OSSIDAZIONE ANODICA NATURALE SU ALLUMINIO

Ossidazione anodica naturale su alluminio.

Contattaci per informazioni e preventivi

ZINCATURA BIANCA IRRIDESCENTE

Su ferro, ghisa, rame, acciaio, zama e ottone SENZA CROMO (NORMATIVA RoHS).

Contattaci per informazioni e preventivi

PASSIVAZIONE INCOLORE IRRIDESCENTE

Senza Cromo 6 da normativa RoHS.

Contattaci per informazioni e preventivi

DECAPAGGIO MATERIALI FERROSI

Lo scopo è rimuovere ogni impurità lasciata dai trattamenti precedenti che hanno rilasciato ossidi, cosa che avviene ad esempio nei processi di fucinatura e di laminazione a caldo o comunque in procedimenti che coinvolgono l’utilizzo di alte temperature.

Contattaci per informazioni e preventivi

CROMATAZIONE INCOLORE, PASSIVAZIONE BIANCA SURTEC 650

SURTEC 650 è un processo liquido a base di cromo trivalente che fornisce al substrato una elevata protezione contro la corrosione: 336 h in nebbia salina semplice e 150 h in nebbia salina acetica, soddisfacendo così appieno le normative MIL-DTL 81706B e MIL-DTL-5541F. È inoltre particolarmente efficace come pre-trattamento prima della verniciatura, potendo vantare l'approvazione QUALICOAT e GSB.

Contattaci per informazioni e preventivi

CROMATAZIONE INCOLORE-IRIDESCENTE SU PRESSOFUSI

Gli spessori del rivestimento di cromatazione sono molto bassi, intorno al micron circa, per cui non ci sono di norma problemi di accoppiamento meccanico. Gli strati di cromatazione ottenuti con i moderni bagni a base di cromo trivalente o esenti cromo, sono incolori o leggermente iridescenti, sono teneri e hanno l’unico scopo di conferire resistenza alla corrosione o costituire la base per l’aderenza di successive e immediate verniciature.

Contattaci per informazioni e preventivi

SATINATURA CHIMICA SU ALLUMINIO

La satinatura alluminio attraverso il processo chimico di satinatura dei metalli, è un trattamento che conferisce al prodotto un aspetto opaco o semilucido omogeneo rimuovendo al tempo stesso residui contaminanti superficiali, nasconde difetti superficiali come graffiature o tracce delle linee di trafila e permette di ottenere una finitura superficiale finale uniforme.

Contattaci per informazioni e preventivi

SGRASSATURA CHIMICA.

In una produzione industriale i pezzi grezzi che provengono dalle lavorazioni meccaniche possono essere contaminati da materiali estranei raccolti durante il ciclo lavorativo. Inoltre anche le condizioni ambientali e i tempi di lavorazione o di sosta fra una lavorazione e l’altra possono modificare le condizioni superficiali del materiale andando ad influire sulle operazioni galvaniche successive.

Contattaci per informazioni e preventivi

MERONE                   

ALZATE BRIANZA